DNA: La Presentazione della XXVIII giornata
FMC

IGNARRA MOTORS

TSS

Ciuffarella Costruzioni

 Pennacchia Immobiliare

FARMACIA PIETRANDREA

BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE 

Nutraceutica

LogoTerme

Classifica

A2 GOLD
   P
Verona Verona44
Brescia Brescia36
Torino Torino32
Casale Casale30
Biella Biella30
Ferentino Ferentino26
Trieste Trieste26
Agrigento Agrigento26
Mantova Mantova24
10  Trapani Trapani22
11  Barcellona Barcellona20
12  Assigeco Assigeco20
13  Jesi Jesi14
14  Napoli Napoli13
 troiani
 
RDA MOTORS

Twitter

Expo
  • Ufficiale: Ingaggiato Tommaso Carnovali

    Martedì 28 Luglio 2015 11:48
  • Ufficiale: Ingaggiato Massimo Bulleri

    Martedì 21 Luglio 2015 13:30
  • Ufficiale: Ingaggiati Mazzantini e Benvenuti

    Giovedì 16 Luglio 2015 09:41

DNA: La Presentazione della XXVIII giornata

“Monday Night” tra Chieti ed Anagni. Il PalaBarbuto aspetta Matera e si prepara la bolgia. Punti salvezza in palio negli anticipi di oggi. “Grande Mistero” l’asse Gigena-Recanati.
“Le solite scuse, le solite cose” sono frasi celebri parole di una canzone della cantautrice italiana Noemi, la DNA, in contrasto con la canzone, riserva però non più scuse e soprattutto nuove cose in questa ventottesima giornata in arrivo. Si giocheranno una bella parte di salvezza moltissime squadre coinvolte negli anticipi di oggi. Siena, Santarcangelo e Castelletto, un trittico di squadre che sono in bilico per un posto al “sicuro” (playout con “bella” in casa) e nei playout ed in cerca di riprese. Santarcangelo riceverà Castelletto. Entrambe le squadre sono reduci da una vittoria: romagnoli con coach Bernardi da quella di Trieste e PLM con De Pol da Firenze. Gara che sarà sicuramente entusiasmante e piena di energia con i nuovi acquisti della SBS Marusic e Villani pronti a mettersi in vista. Siena chiamata all’arduo compito non di battere il Real Madrid, cosa che non sono riusciti a fare i cugini della Montepaschi (primato nel girone di Eurolega garantito comunque), ma a battere la Paul Mitchell Pavia, squadra in netta ripresa e capace anche di battere Omegna nel passato “Monday Night” e con un carattere in mezzo al campo non indifferente. All’esordio Bonfiglio contro l’antagonista pavese ma napoletano di nascita Maggio. Sconsiglio ai deboli di cuore la gara tra Trento e la ZeroUno Torino. Voglia di rivincita per Forray e soci dopo la sconfitta-beffa dopo tempi supplementari del “Monday Night” targato SportItalia2. Torino in fase di preparazione ed assestamento in vista della F4 di Coppa Italia previste a Legnano. “Grande Mistero” è il titolo invece della canzone scritta da Davide Van de Sfroos e cantata al Festival della canzone italiana di San Remo ma, musica a parte, è anche un movimento di mercato “fantasma” annunciato da Recanati. Infatti, La Fortezza con un comunicato che riportiamo a fine articolo, aveva ufficializzato l’arrivo di Mario Gigena rilasciato tempo fa dalla Spider Fabriano. Ebbene amici, con l’imminente gara contro Bari che lascia il PalaFlorio alle F4 di Legadue, il giocatore italo argentino non risulta tesserato per i leopardiani. Recanati a parte, punti salvezza in palio anche per la Spider Fabriano che riceverà l’Adriatica Industriale Ruvo di Puglia, oramai ridotta all’osso dopo la già citata partenza di Villani e quella di Bonacini (destinazione Capo d’Orlando). Ferentino chiamata a riprendersi, ed anche in fretta, dopo la sconfitta nel recupero infrasettimanale dopo un tempo supplementare contro Napoli. Laziali che ospiteranno la San Severo di Millina anch’essa in cerca di riscatto e soprattutto di vittorie esterne. Ferentino con un roster oramai quadrato senza “incubi” turnover data la partenza di Bonfiglio, dovrà trovare la forza di vincere e tenersi ancora in scia per i playoff. Tutto da vedere al campus Assigeco la sfida tra Casalpusterlengo e Trieste. Entusiasmo contro voglia di rivincita … chi avrà la meglio? Rischi di passi falsi? Parlando di “passi falsi” non dovrà commetterli la Liomatic Perugia contro la Brandini-Claag Firenze. Toscani in cerca di vittorie e punti salvezza dato gli investimenti per raggiungere una posizione ottimale nei playout; perugini determinati a continuare la serie positiva: chi avrà la meglio? Chiamata a mantenere quasi inviolato il PalaFantozzi l’Upea contro Latina; Napoli aspetta in casa la Bawer Matera di coach Ponticiello ed il PalaBarbuto di Viale Giochi del Mediterraneo saprà sicuramente entusiasmare con i suoi colori la BPMED … “Non è l’inferno”, però poco ci manca.
Luigi Liguori
(fonte: www.legapallacanestro.it)